Go to content

Innovazione ispirata alla natura

Muoviamoci insieme verso un futuro più sostenibile

La natura, il più grande innovatore al mondo

Da sempre inventiamo nuovi modi di muoverci. Per esplorare mondi mai visti, vivere nuove esperienze e scoprire nuove prospettive e nuove idee. Ma i grandi progressi che abbiamo compiuto hanno anche compromesso la nostra maggiore fonte d’ispirazione: la natura.

È ora di fare un passo indietro. Un passo indietro per capire che possiamo migliorare. Possiamo compiere piccoli passi o grandi salti, ma dobbiamo agire, insieme. Lasciamo che la natura ci faccia strada. Verso un futuro pienamente sostenibile.

In linea con la vision del nostro brand per lo sviluppo di soluzioni di mobilità sostenibile, ci impegniamo ad azzerare le nostre emissioni di carbonio entro il 2045 attraverso le iniziative 3 S di Kia. Sustainable mobility, Sustainable energy e Sustainable planet.

  • Sunset. Cloudy sky.
  • Prodotti e servizi

    Sustainable mobility

     

    Con il lancio di 11 nuovi veicoli elettrici entro il 2026, ci avviciniamo sempre di più al nostro futuro 100% elettrico. La Concept EV9 di Kia è la dimostrazione ai clienti del nostro impegno per la mobilità sostenibile.

  • Prodotti e servizi

    Sustainable mobility

     

    In linea con la nostra strategia “Plan S”, che ci vede impegnati a diventare leader mondiali della mobilità sostenibile, lanceremo 11 nuovi veicoli elettrici entro il 2026, per avvicinarci sempre di più a un futuro 100% elettrico.
    La nostra gamma di prodotti sarà interamente elettrica entro il 2035 in Europa ed entro il 2040 negli altri principali mercati, per poi arrivare a coprire tutti i mercati entro il 2045.
    In aggiunta ai veicoli elettrici, a partire dal 2028 introdurremo una linea di modelli dotati di celle a combustibile alimentate ad idrogeno.

     

    La Kia Concept EV9: emblema del movimento Kia per una mobilità sostenibile

     

    La Concept EV9 incarna la nostra vision. È un’anteprima del secondo modello della gamma di vetture Kia che nascono già elettriche, oltre a essere il primo SUV 100% elettrico. Ma la nostra ultima concept car è molto più di questo:
    è un prodotto che non solo ti conduce a destinazione, ma che si prefigge di farti vivere esperienze ricche di significato, capaci di suscitare un legame emotivo con i nostri prodotti, il nostro brand e persino con la natura. La Concept EV9 è un segno concreto dell’impegno di Kia per la mobilità sostenibile del futuro.

    Kia EV9. Full side view.
  • La filosofia "Opposites United" ispirata alla natura

     

    La Concept EV9 si ispira al principio che noi chiamiamo "Bold for Nature". La natura è per Kia il punto di partenza di ogni cosa. Ma questo non vuol dire copiarla in maniera superficiale, bensì imparare dalla natura. Accogliamo tutto quello che la natura ci offre e cerchiamo di capire le leggi che la governano, per poi applicare ciò che impariamo in tutti i materiali che usiamo e nei modi in cui li usiamo.
    La nostra mission è quindi offrire ai clienti le esperienze più gratificanti, dal primo all’ultimo momento della loro customer journey.



    Innovazioni sostenibili

     

    Rifiuti e materiali di scarto, ad esempio quelli che inquinano gli oceani, costituiscono una grave minaccia per la vita marina, ma sappiamo che possono essere trasformati in materiali utili e sostenibili. Non vogliamo soltanto riciclare i rifiuti che troviamo nei nostri oceani, bensì dare loro nuova vita e trasformarli in tessuti che siano piacevoli al tatto. Guardando all’acqua come fonte di ispirazione, abbiamo utilizzato reti da pesca riciclate per rivestire il pavimento, mentre sedili e rivestimenti sono realizzati con bottiglie di plastica e fibra di lana riciclate.
    Fedeli al nostro impegno per la sostenibilità, abbiamo scelto pelle vegana per gli interni, per ridurre i processi di lavorazione delle pelli animali e contenere la carbon footprint. Il proposito di Kia è di fatto quello di eliminare gradualmente l’utilizzo della pelle in tutti i nostri veicoli.

    La Concept EV9 è il primo esempio di come Kia intende tradurre in azioni concrete il proprio impegno.
    Intraprendi insieme a noi questo entusiasmante viaggio verso la mobilità sostenibile.

    Kia EV9. Topshot and rear view.
  • Face behind blurry flowers
  • Produzione ed ecosistema

    Sustainable energy

     

    Verremo incluse tra le imprese RE100 entro il 2040: tutta l'energia elettrica utilizzata nei nostri impianti produttivi sarà al 100% rinnovabile entro il 2040. Inoltre, stiamo lavorando in stretta collaborazione con i nostri partner per realizzare una supply chain sostenibile.

  • Produzione ed ecosistema

    Sustainable energy

     

    RE 100: Futuro 100% elettrico                

     

    Sul fronte dell’energia sostenibile, intendiamo essere incluse tra le imprese RE100 entro il 2040. Ci impegniamo a usare presso i nostri impianti produttivi il 100% di energia elettrica da fonti rinnovabili: entro il 2030 negli stabilimenti all’estero ed entro il 2040 in quelli presenti sul territorio nazionale.
    Per accelerare la transizione verso l’energia pulita, installeremo impianti fotovoltaici presso le nostre sedi produttive in Corea del Sud, Cina, Stati Uniti e India. Inoltre, tutti i veicoli in uso presso le sedi Kia saranno elettrici entro il 2030.
    Ma non ci fermiamo qui. Per contribuire a promuovere l’idrogeno come combustibile del futuro, ci siamo dati come obiettivo a medio e lungo termine l’adozione di tecnologie di generazione di energia a celle a combustibile alimentate ad idrogeno presso tutte le nostre sedi operative.

     

    Aiutare i partner produttivi a rispettare l'ambiente                

     

    Per iniziare ad avere un impatto positivo sull’ambiente, avviare una transizione nei nostri stabilimenti non è sufficiente.
    Ecco perché lavorare in stretta collaborazione con i nostri partner è più che mai importante.
    Entro il 2022 intendiamo introdurre linee guida e programmi di supporto destinati ai nostri fornitori diretti, affinché riducano le emissioni di gas serra e raggiungano un valore di emissioni pari a zero.
    Per i fornitori di ricambi, invece, stiamo istituendo un sistema di gestione dati per le emissioni di gas serra. Tra tutti i partner che operano lungo la nostra supply chain, i fornitori di acciaio sono quelli che producono più emissioni di carbonio. Pertanto, lavoreremo in stretto contatto con loro affinché i nostri veicoli utilizzino entro il 2030 acciaio “verde”, che genera un terzo delle emissioni di carbonio rispetto all’acciaio impiegato attualmente.

  • Kia EV6. Driving through landscape. Seen from above.
  • Ocean waves.
  • Società e ambiente

    Sustainable planet



    Stiamo adottando un approccio proattivo alla tutela del clima. Oltre al nostro impegno personale, vogliamo creare un movimento che veda tutti quanti contribuire al raggiungimento di un futuro sostenibile.

  • Società e ambiente

    Sustainable planet

     

    Per la sostenibilità del pianeta stiamo adottando un approccio proattivo. Volendo potenziare il nostro contributo positivo nei confronti dell’ambiente, abbiamo deciso di innescare un circuito virtuoso di riciclo. A tale scopo, avvieremo progetti pilota per il riutilizzo commerciale delle batterie montate sui veicoli elettrici. In collaborazione con partner locali che operano nel settore energetico, puntiamo a recuperare e trasformare le batterie giunte a fine vita in sistemi di accumulo dell’energia elettrica.
    Inoltre, il 20% di tutti i componenti in plastica dei veicoli Kia sarà realizzato con plastica riciclata entro il 2030.
    Nonostante gli sforzi, non si potranno mai azzerare le emissioni dannose. Per questo ci stiamo muovendo anche sul fronte della compensazione del carbonio.

    Ocean with whales and orcas.

    Blue Carbon Program: ripristinare l'ecosistema marino                

     

    I programmi Blue Carbon che Kia si appresta a introdurre rappresentano una misura tra le più efficaci in tal senso. Ad esempio, le piane di marea che abbiamo in Corea non soltanto sono patrimonio mondiale UNESCO, ma servono anche a compensare le emissioni di carbonio: assorbono ogni anno 260.000 tonnellate di emissioni nocive, l’equivalente delle emissioni prodotte da 110.000 veicoli con motore a combustione interna. Per questo motivo stiamo intraprendendo delle iniziative ambientali finalizzate a tutelare e ripristinare le nostre piane di marea.
    Inoltre, tramite partnership esterne, contribuiremo al riciclo dei rifiuti in plastica che inquinano l’oceano.
    Crediamo che le aziende private debbano collaborare e unire le forze con quelle organizzazioni che, sfruttando le tecnologie e applicando idee e soluzioni innovative, studiano nuovi modi per produrre un impatto positivo sul pianeta. Pertanto, la nostra vision di mobilità sostenibile implica la trasformazione non solo dei nostri prodotti e servizi, ma anche dell’intero ecosistema della nostra attività, attraverso la partecipazione di altri partner alla costruzione di un futuro sostenibile.

  • Partnership with The Ocean Cleanup.

    In partnership con The Ocean Cleanup                

     

    Proprio in quest’ottica, abbiamo avviato con grande entusiasmo una collaborazione con The Ocean Cleanup, un'organizzazione non profit attivamente impegnata a sviluppare soluzioni tecnologiche e a sviluppare un programma sostenibile per i nostri oceani.
    Insieme, lavoreremo per creare un nuovo movimento per la circolazione bidirezionale delle risorse. Stiamo studiando, ad esempio, il modo di riciclare l’acciaio per la costruzione dei battelli Interceptor per i fiumi. La plastica raccolta nei fiumi dagli Interceptor verrà poi introdotta gradualmente nella nostra supply chain per essere riciclata e trasformata in componenti destinati ai nostri veicoli. Questa circolazione sinergica delle risorse ci consentirà di realizzare un ecosistema globale sostenibile, in grado di accelerare la pulizia degli oceani e trovare nuove destinazioni d’uso a tutta la plastica recuperata.