Go to content

Kia Stinger si rifà il trucco: da elegante granturismo a sportiva di razza.

  • stinger s gt

In arrivo l’edizione limitata “S” della GT coreana

Disponibili solo 20 esemplari,
la numero 0 sarà esposta nel cortile del Castello del Parco del Valentino
a Torino nella giornata del 19 giugno

L’evoluzione di performance e ricerca del piacere di guida assoluto non si fermano: Stinger, la granturismo fiore all’occhiello della gamma Kia, si prepara a stupire di nuovo a un anno e mezzo dal lancio.
Basta aggiungere una “S” per mettere la sportività in cima alla lista delle priorità, montare quattro cerchi da 20” in alluminio e Stinger sveste così l’abito da elegante gran turismo pronta per la Croisette per lasciare spazio ad adrenalina ed emozioni forti. Nasce Kia Stinger S, una versione limitata di ciò che il mercato italiano ha conosciuto finora, 20 esemplari unici e numerati per celebrare la vettura che ha riscritto il corso di Kia portando il brand a competere e confrontarsi a testa alta con le regine premium del mercato. Stinger “S” non sarà caratterizzata solo da un make up estetico, bensì da un vero e proprio kit di messa a punto per esaltarne le performance: assetto dedicato grazie a molle specifiche, penumatici ribassati e scarico sportivo.
Ancora presto per avere informazioni dettagliate circa ordinabilità e listino di questa edizione limitata di Stinger, quello che è certo però è che l’esemplare “zero” sarà esposto nel cortile del Castello del Valentino a Torino in occasione del salone dell’Auto e che sfilerà per le strade del Capoluogo Piemontese durante la parata di Supercar organizzata per la serata del 19 giugno guidata dall’Amministratore Delegato di Kia Motors Company Italy, Giuseppe Bitti.

In occasione del Salone dell’auto del Parco del Valentino, Kia sarà presente con il proprio Stand dove esporrà nuova Kia e-Niro, il crossover elettrico, ovviamente Stinger GT e metterà in prova nel weekend del 22 e 23 giugno il meglio della gamma Kia in materia di mobilità elettrica, la nuova Kia e-Soul.