Go to content

Con il “Terrain mode” nuovo Kia Sorento è più poliedrico che mai

  • Carousel gallery

Fango, neve o sabbia non fanno differenza

  • Ottimizzazione della trasmissione AWD per una migliore trazione su fango, neve e sabbia

  • Massimo controllo e sicurezza anche in condizioni di scarsa aderenza

  • Nuovo Kia Sorento equipaggiato con il sistema “Terrain mode” sarà in vendita in Italia a partire dall’ultimo trimestre 2020 nelle versioni Hybrid e Plug in

In attesa di assistere al debutto del nuovo Sorento, previsto sul mercato italiano per l’autunno 2020, Kia anticipa alcune delle novità che caratterizzeranno la nuova versione del grande SUV di casa. Una su tutte il “Terrain Mode”, il sistema per adattarsi al meglio a qualsiasi tipologia di fondo stradale per garantire il massimo in termini di guidabilità e sicurezza.

Il nuovo sistema “Terrain Mode” migliora nettamente la trazione, la stabilità e il controllo del veicolo su fango, neve e sabbia, con nuove modalità di guida specifiche per ciascun fondo, al fine di fornire la migliore soluzione possibile in ogni circostanza. Il sistema renderà le versioni a trazione integrale (AWD) del nuovo grande SUV a 7 posti più poliedriche e sicure che mai su qualsiasi superficie a bassa aderenza. In altre parole: un aiuto concreto al conducente chiamato a cimentarsi alla guida in condizioni estreme. Il sistema “Terrain mode” equipaggerà le versioni Hybrid e Plug In che arriveranno sul mercato italiano nell’ultimo trimestre del 2020.

Attraverso un selettore definito Mode Select, posto sulla consolle centrale, il guidatore potrà scegliere tra le modalità di guida "Fango", "Neve" e "Sabbia" così il sistema ottimizzerà in automatico la trasmissione, per adattarsi al meglio al tipo di fondo su cui ci si sta muovendo, regolando l’erogazione della potenza e la coppia del motore in massima sintonia con il sistema di controllo di trazione e il cambio.

Pablo Martinez Masip, Product Planning and Pricing Director di Kia Motors Europe, ha dichiarato: “Sorento è sempre stato un veicolo altamente capace e poliedrico, ma il nuovo modello è la dimostrazione di come Kia sia riuscita a trasformare questo SUV, evolvendolo, come veicolo poliedrico per l’era moderna. Il Sorento di prima generazione, lanciato nel 2003, accoppiava la trazione integrale con un robusto telaio a longheroni, rendendolo un modello forte e idoneo a qualsiasi condizione di guida. A distanza di 17 anni, la quarta generazione sfrutta la tecnologia più avanzata con una trasmissione ottimizzata per migliorare ulteriormente le sue capacità. Sorento oggi è sinonimo di qualità e sicurezza, una vettura progettata per offrire ai conducenti il massimo in termini di padronanza, confort e sicurezza. Il nuovo modello combina la trazione integrale intelligente e un robusto telaio monoscocca con la nuova funzionalità “Terrain Mode”. È rapido nell’adattarsi alle diverse condizioni del terreno e molto più fruibile, con un comfort superiore e standard costruttivi d’eccellenza".

Funzione Neve: tutto il necessario per affrontare l’inverno

Selezionando la modalità "Neve" il nuovo Sorento verrà apprezzato da chi si trova a viaggiare spesso in climi freddi e anche per le famiglie che praticano regolarmente sport invernali. Su fondi a ridotto attrito, innevati o ghiacciati, la modalità Snow limita la coppia del motore, ripartendola sulle quattro ruote con maggiore aderenza e, con l’ausilio del controllo di trazione elettronico (TCS), interviene sulle ruote che tendono a slittare, lasciando libere quelle che hanno grip, al fine di garantire la migliore mobilità possibile. Il sistema, inoltre, mantiene il motore a basso regime in modo da far lavorare al meglio lo pneumatico, riducendo così al minimo lo slittamento.

Modalità fango: “i cingoli” per chi frequenta terreni bagnati o strade sterrate

Selezionando la modalità “Fango”, Sorento diventa il migliore alleato di chi vive fuori città o in ambienti campestri ma anche di chi, per lavoro o per piacere, percorre strade non asfaltate o terreni accidentati. Per garantire una elevata mobilità il cambio effettua passaggi marcia rallentati e la coppia motore viene stabilizzata il più possibile su tutto il sistema AWD mentre al TCS vengono demandati gli interventi più decisi, se e quando necessari. Tutto questo aiuta il veicolo a mantenere lo slancio senza rimanere bloccato nel fango.

Modalità sabbia: per gli amanti della spiaggia

Selezionando la funzione “Sabbia” il grande Sorento arriva a non temere I fondi sabbiosi, come deserti o spiagge, perché tutta l’elettronica è finalizzata ad evitare il rischio che il veicolo si blocchi, fornendo il massimo della coppia erogata dal motore, con cambi di marcia ritardati. Il TCS contribuisce con interventi più decisi di forza frenante, consentendo al sistema di distribuire più coppia alle ruote, secondo la necessità

Debutto e Commercializzazione

Nuovo Sorento arriverà in Italia a partire dall’ultimo trimestre del 2020. Sul nostro mercato nazionale Sorento sarà disponibile esclusivamente nelle varianti con motorizzazioni elettrificate Hybrid e Plug in.